SANDA

SANSHOU

Lo sport da combattimento cinese

Il Sanda è il combattimento sportivo a contatto pieno originato dal Kung Fu moderno, i combattimenti di Sanda si possono vedere ormai durante qualsiasi gara o manifestazione relativa al Kung Fu e sta conoscendo la via del professionismo in qualche nazione,

 

in Cina,Iran, Egitto,America,Russia o in Italia in particolare. Pur essendo una disciplina codificata solo recentemente, le sue origini si perdono nelle scuole di Wushu cinesi, esistenti dalla notte dei tempi delle arti marziali.

 

La particolarità di questa disciplina è che oltre alle classiche tecniche di calci e pugni ingloba tutte le varie tecniche di leve e proiezioni creando un'arte marziale molto efficace in tutti i tipi di combattimento o per l'autodifesa.Il Sanda moderno viene praticato con pantaloncini corti e canotta e/o maglietta.

Nel Sanda si può colpire a pieno contatto su tutto il corpo escludendo i genitali, le ginocchia, la gola e la colonna vertebrale. Sono validi anche i calci alle gambe e girati. E’ valido il KO. Sono previste le seguenti protezioni:

Caschetto aperto - Corpetto - Guantoni da 10 oz - Conchiglia - Parapiedi.

Ogni colpo portato a segno porta da 1 a 2 punti. Le proiezioni ben riuscite portano 2 punti. I calci girati al viso e le proiezioni avanzate 3 punti. Si vince il round anche facendo uscire l’avversario dall'aria del combattimento 2 volte. Non si può colpire continuamente al viso.

 

 

Tu Sei Qui: Home ARTI MARZIALI SANDA